Assistenza post parto: l’Ausl Toscana Centro offre sostegno tramite consulenze telefoniche. - Toscana Daily

Assistenza post parto: l’Ausl Toscana Centro offre sostegno tramite consulenze telefoniche.

L’Ausl Toscana Centro ha rimodulato ulteriormente l’assistenza per le neo mamme una volta dimesse dall’ospedale, offrendo consulenze telefoniche per dare risposte a quelle problematiche che potrebbero insorgere in una fase delicata come quella del puerperio. E’ una misura necessaria a tutela della loro salute e dei propri piccoli oltre a limitare più possibile situazioni di contagio in questa fase di emergenza. E’ possibile prenotare la consulenza telefonica tramite Cup direttamente al punto nascita di riferimento. L’accesso al consultorio è garantito solo per urgenze che necessitano un contatto diretto.

Al momento della dimissione dal punto nascita verrà offerto a tutte le donne un appuntamento telefonico con le ostetriche del consultorio. Si tratta di un’occasione per parlare del rientro a casa, della salute e dell’adattamento della mamma e del bambino, di eventuali dubbi o difficoltà che possono emergere nei primi giorni.

In questa fase particolare, in cui è limitato l’aiuto della rete familiare e amicale, l’Azienda sanitaria offre ai neo genitori un supporto ostetrico che, in modo professionale, empatico e accogliente, indaga i vari piani della salute psico-fisica della mamma. Se nel corso del colloquio telefonico dovessero emergere problematiche che rendono necessarie una visita in sede da parte dell’ostetrica, la donna verrà invitata a recarsi presso il consultorio.

In caso contrario si continuano i colloqui telefonici fino all’esaurirsi del bisogno, con lo stabilizzarsi della nuova famiglia.

Qui il link con gli aggiornamenti sugli accessi ai servizi

Aggiornato il: 26-03-2020 17:35