Pistoia, il consiglio comunale ha approvato la mozione sulla polizia municipale - Toscana Daily

Pistoia, il consiglio comunale ha approvato la mozione sulla polizia municipale

Pistoia, con 17 voti favorevoli (Fratelli d’Italia, Pistoia Concreta, Forza Italia-Centristi per l’Europa, Lega e Amo Pistoia), 7 contrari (Movimento 5 Stelle, Pd, Pistoia Spirito Libero, Pistoia Sorride e Pistoia Città di tutti) e 1 astenuto (Pistoia Concreta, Iacopo Vespignani) il consiglio comunale, nella seduta di ieri lunedì 14 ottobre, ha approvato, dopo un lungo e articolato dibattito, la mozione sulla Polizia Municipale presentata dai consiglieri comunali della Lega (Gabriele Gori, Cinzia Cerdini, Alessandro Belli e Francesco Mazzeo).

La mozione impegna il sindaco e la giunta a procedere al più presto, almeno per una parte consistente, alle assunzioni nell’anno corrente (2019) al fine di iniziare a coprire l’attuale pianta organica. Il provvedimento chiede inoltre di finanziare la formazione e l’addestramento per i neo assunti, prevedendo anche prove concorsuali che possano testare la forma fisica di chi aspiri a lavorare nella Polizia Municipale. Nella mozione si chiede anche di procedere alla revisione della pianta organica al fine di avere un rapporto di 1/800 fra operatori della Polizia locale e residenti, anche e soprattutto in considerazione della grande estensione del territorio comunale. Esso comprende il centro città e la piana, ma anche un vasto territorio collinare e montano.

Aggiornato il: 15-10-2019 22:10