Simonella Condemi nominata dal comune di Firenze nella commissione acquisti della Galleria d'arte Moderna degli Uffizi - Toscana Daily

Simonella Condemi nominata dal comune di Firenze nella commissione acquisti della Galleria d’arte Moderna degli Uffizi

L’ex direttrice della Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti, Simonella Condemi, è stata nominata dal Comune di Firenze come membro della Commissione Acquisti dello stesso museo. La Commissione Acquisti della Gam (organo istituito dal Re Vittorio Emanuele III nel 1914) ha il compito di valutare proposte di donazioni e acquisti di opere per il museo e deliberare al riguardo.

Il gruppo è composto da sei membri: due nominati dallo Stato, due dal Comune di Firenze, uno dall’Accademia di Belle arti di Firenze; per la normativa, ne è presidente il direttore degli Uffizi.

Simonella Condemi è stata appena nominata da Palazzo Vecchio in sostituzione dello storico dell’arte Carlo Del Bravo, scomparso tre anni fa. Insieme a lei, nell’organo siedono altri due ex direttori della Gam: Carlo Sisi, ed Ettore Spalletti. Gli altri componenti sono Giovanna De Lorenzi, docente di storia dell’arte moderna all’università di Firenze, Mauro Pratesi, professore dell’Accademia di Belle Arti ed esperto di arte del Novecento e il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt.

“Da oltre un secolo – spiega Schmidt – la Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti è un esempio fortunato di collaborazione tra il Comune di Firenze e lo Stato, un caso unico in Italia per la sua particolare forma giuridica, modello e catalizzatore della sinergia tra governo locale e nazionale nella politica culturale. Siamo lieti di dare il benvenuto nella Commissione a Simonella Condemi, rinomata esperta di arte dell’Otto e Novecento, per garantire continuità strategica nelle acquisizioni del museo”.

Aggiornato il: 13-10-2020 11:08