#UNITIPERVIVERE FIRENZE Il mondo della notte in piazza. Una protesta nazionale. - Toscana Daily

#UNITIPERVIVERE FIRENZE Il mondo della notte in piazza. Una protesta nazionale.

DOMENICA 13 SETTEMBRE il mondo della notte scenderà per la prima volta in piazza dando vita alla prima protesta nazionale del settore dal titolo #UNITIPERVIVERE. Rappresentanti di ogni categoria fra cui Dj, musicisti, artisti, organizzatori eventi, barman, camerieri, fotografi, aziende di service audio luci, grafici, ristoratori, gestori di locali, sicurezza … saranno presenti sul palco in PIAZZA STROZZI A FIRENZE a partire dalle ORE 18.00 per sensibilizzare le istituzioni governative e gli Enti regionali che hanno abbandonato imprenditori e lavoratori che operano nel settore. “Ci hanno fatto aprire e richiudere i locali, lasciandoci a noi stessi. Molti di noi perderanno il lavoro, altri saranno costretti a chiudere attività su cui avevano investito un’intera vita. Ho pensato che fosse l’ora di far sentire la nostra voce organizzando la prima manifestazione del mondo della notte”, afferma il promotore della manifestazione, Agostino Presta, in arte Dj AGO.

Hanno aderito importanti Dj e musicisti nazionali fra cui (ne citiamo alcuni) Maurizio Solieri (chitarrista storico di Vasco), Dj Ago, Gazibo, Simona Zanini, FireFly, Glenn White (Kano), Ronnie Jones, Federico l’Olandese Volante…

Un evento, organizzato nel pieno rispetto ed osservanza delle norme anti covid, che unisce, con un lodevole spirito di condivisione, il valore della musica nella nostra società con il rispetto di molte professioni artistiche..

Per l’occasione i Dj presenti alla manifestazione faranno riflettere con un semplice ma significativo e provocatorio gesto di “rinuncia” alle loro cuffie.

Aggiornato il: 11-09-2020 10:29