Coronavirus, Giani: "Una legge per internet di tutti, in ogni casa, in ogni comune" - Toscana Daily

Coronavirus, Giani: “Una legge per internet di tutti, in ogni casa, in ogni comune”

“Care Toscane, cari Toscani,
la crisi sanitaria ci sta costringendo a guardare al futuro con grande attenzione e lucidità”.

Lo scrive Eugenio Giani, presidente del consiglio regionale toscano e candidato alle prossime elezioni:
“La velocità con la quale abbiamo tutti trasferito affetti e attività essenziali nelle reti digitali è stata sorprendente e segna con chiarezza la strada che la nostra regione dovrà intraprendere per rialzarsi e liberare, una volta di più, il proprio talento.
Senza mezzi termini, serve che la Rete diventi veramente di tutti.
Serve scavalcare le convenienze delle grandi corporazioni private che finora ne hanno rallentato una diffusione equa e forte.
Serve che la banda larga arrivi anche nei territori che oggi sono coperti poco e male.
Serve farlo qui in Toscana, dove è nato l’Internet italiano.
Riduciamo le disuguaglianze tra le nostre comunità e connettiamo tutta la regione in modo semplice e veloce.
Facciamo uno sforzo in nome di questo diritto fondamentale: accanto alla prioritaria gestione dell’emergenza sanitaria ed economica, abbiamo il dovere di occuparci dei nuovi bisogni dei cittadini e di iniziare a progettare il domani.
Anche così, insieme, ripartiremo più forti di prima”.

Aggiornato il: 31-03-2020 10:40