Divieti di spostamento, i controlli della GdF di Livorno nel fine settimana - Toscana Daily

Divieti di spostamento, i controlli della GdF di Livorno nel fine settimana

Nel corso dell’ultimo fine settimana 50 pattuglie della Guardia di Finanza di Livorno, con l’impiego di 118 militari e 55 mezzi, tra cui 4 imbarcazioni e un elicottero, sono state impegnate nell’attività di vigilanza, richiesta dal Comando Regionale Toscana, sul rispetto da parte della cittadinanza delle disposizioni sul contenimento del coronavirus, sottoponendo a controllo 250 persone e 24 esercizi pubblici.

Nelle varie perlustrazioni in tutta la città e nella provincia, una pattuglia dei Baschi Verdi della 1a Compagnia di Livorno è poi dovuta intervenire nei pressi di Piazza Garibaldi. Lì, la GdF aveva notato la presenza di alcune persone in lontananza che, alla vista dell’autovettura dei finanzieri, si erano dileguate facendo perdere le loro tracce.

Le Fiamme Gialle così hanno trovato, gettato all’interno di un cestino della spazzatura, un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso di 7 grammi, che è stata sequestrata e quindi concentrata presso l’Ufficio Corpi di Reato, con segnalazione a carico di ignoti dell’episodio alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Livorno.

Anche oggi stanno operando sul territorio provinciale e presso i porti di Livorno, Piombino e Portoferraio 76 militari del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Livorno, con 30 autovetture, 4 unità navali e 1 elicottero.

Aggiornato il: 30-03-2020 12:02