Droga, immortalati dalle telecamere a Pisa 2 studenti incensurati e 2 stranieri - Toscana Daily

Droga, immortalati dalle telecamere a Pisa 2 studenti incensurati e 2 stranieri

La scorsa sera, in via Notari, intorno alle ore 20.30, le Volanti della Questura di Pisa a seguito di movimenti sospetti notati dal personale della Sala Operativa 113 attraverso le telecamere di videosorveglianza cittadine, identificavano 4 persone: due studenti pisani, uno del 2000 e del 2001, incensurati, un tunisino del ‘78 con a carico l’obbligo di firma presso la stazione dei Carabinieri per reati concernenti gli stupefacenti ed un senegalese dell’85 con divieto di dimora emesso dal Tribunale di Pisa per reati concernenti gli stupefacenti.

Il tunisino veniva trovato in possesso di banconote di piccolo taglio e di una piccola dose di sostanza stupefacente, verosimilmente marijuana, ragione per la quale dopo le formalità di rito negli uffici della Questura è stato immediatamente denunciato alla locale Procura della Repubblica per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

Il senegalese verrà invece denunciato per l’inosservanza del divieto di dimora.

Sempre nella giornata di ieri venivano invece denunciate alla Procura di Pisa, per furto aggravato in concorso, due ragazze nomadi minorenni provenienti da un campo nomadi di Roma con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio poiché, a seguito di un controllo sollecitato alla sala Operativa 113 dall’esercente di un bar di via S. Agostino, sono state trovate in possesso di un portafoglio rubato poco prima ad una studentessa alla Stazione ferroviaria di Pisa Centrale, all’interno della stazione. Le stesse nomadi erano state infatti riconosciute dal proprietario del bar come probabili autrici di alcuni furti di portafogli tre mesi prima. Il portafogli verrà restituito quanto prima; le ragazze sono state affidate ad una casa-comunità .

Aggiornato il: 28-01-2020 11:16