Aggredisce madre e padre. I Carabinieri lo arrestano. - Toscana Daily

Aggredisce madre e padre. I Carabinieri lo arrestano.

Aggredisce madre e padre. I Carabinieri lo arrestano.
Nel corso della serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di San Casciano hanno tratto in arresto, per i reati di tentato omicidio, resistenza a P.U. e lesioni personali gravi A.R. fiorentino di 49 anni, con problemi di tossicodipendenza, poiché intorno alle ore 17:30, all’interno della sua abitazione, per cause in corso di accertamento, aveva colpito con un coltello la propria madre convivente, 82enne, procurandole ferite al viso e al cuoio capelluto. Lo stesso, successivamente, aggrediva con calci e pugni anche il padre, 78enne, accorso in aiuto della moglie. A.R., inoltre, durante le operazioni di identificazione, opponeva resistenza ai Carabinieri intervenuti sul posto. La madre aggredita veniva trasportata presso l’ospedale Empoli, ove le venivano medicate le lesioni al capo, mentre il padre riportava lievi contusioni alla gamba e alla mano. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Sollicciano

Aggiornato il: 24-12-2019 10:19